Borse europee: apertura piatta

di Daniele Pace Commenta

borsa-tokyoLa settimana delle borse europee si apre con poco o nulla da segnalare. Milano gira sulla parità, con un piccolo +0,01%, Francoforte segna solo un +0,02% mentre Londra perde lo 0,07%. Parigi a +0,15%.

In Asia, Tokyo ha aperto piatta ma poi ha chiuso bene con il Nikkei che ha guadagnato lo 0,47% e il Topix lo 0,61%. Bene l’immobiliare giapponese, e molto bene la famosa azienda di cosmetici Shiseido (+15,5%) grazie ad un bilancio nel primo trimestre più che positivo. Ottima chiusura per Hong Kong, all’1,35%, mentre Kuala Lumpur segna +0,4%.

Lo spread

Lo spread italiano si mantiene stabile, nonostante le incertezze sul nome del prossimo premier italiano. Il differenziale tra Btp e Bund tedeschi resta sulla chiusura della scorsa settimana, a 10 punti e rendimento all’1,9%.
A Milano sotto osservazione il Monte dei Paschi, dopo il forte rally (+17%) di venerdì.
Sale l’euro sul dollaro a a 1,1966 dollari e a 130,87 yen. Scende il dollaro sullo yen a 109,35.
Oggi saranno pubblicati i dati sui prezzi alla produzione nipponici (+0,1%) ad aprile, e il Pil francese (+0,3%).

Le materie prime

Continua a salire l’oro, dello 0,4% a 1.319 dollari l’oncia. Scende il petrolio, con il Wti a 70,41 dollari e il Brent a 76,65 dollari.