Bp fa affari in India: partnership in vista con Reliance

di Redazione Commenta

British Petroleum, la multinazionale petrolifera tristemente celebre per il disastro provocato nel Golfo del Messico, è alla continua ricerca di partner commerciali: la conferma arriva anche dall’ultimo accordo che è stato siglato dal gruppo britannico con la compagnia indiana Reliance Industries. Nello specifico, le due parti andranno a costituire una joint venture nel comparto del gas, così da poter perfezionare l’acquisto di una quota di partecipazione pari al 30%: quest’ultima, poi, verrà divisa in ventitre lotti di produzione relativi proprio a gas e petrolio e riferibili alla nazione asiatica. Secondo gli stessi vertici di Bp, tra l’altro, si conferma in questo modo la predilezione della società per i partner forti di altre nazioni, il modo migliore per aumentare l’esposizione nei confronti dell’estero e per approfittare dei continui rialzi dei mercati energetici.

Lascia un commento