Benzina e diesel: prezzi record su crollo muro Maghreb

di Fil Commenta

Con il petrolio alle stelle, la benzina ed il diesel alla pompa nelle ultime ore, sulla rete di distribuzione in Italia, hanno fatto registrare dei nuovi prezzi record. A causa del crollo del muro nel Maghreb che, tra l’altro, ha portato nelle ultime ore al blocco della produzione di greggio in Libia, il diesel vola a 1,44 euro al litro, mentre per acquistare un litro di benzina di euro ce ne vogliono 1,55. I principali player del settore, da Esso a Eni e passando per la Total-Erg, infatti, hanno già rivisto al rialzo i listini e, di conseguenza, così come sempre accade, anche gli altri competitor si accoderanno ai rincari. E se al momento per il nostro Paese non ci sono rischi di approvvigionamento, di questo passo però il rischio reale è quello di un’impennata dell’inflazione che proprio in questo momento non ci voleva.

Lascia un commento