Caro benzina, il prezzo tocca quota 1,64

di Fil 3

Una stangata, senza precedenti, in vista dell’esodo per le vacanze estive 2011. Per gli italiani che andranno in villeggiatura spostandosi in macchina, infatti, bisognerà fare i conti con un prezzo della benzina a livelli record. La verde nelle ultime ore ha toccato la quota di 1,64 euro al litro presso le stazioni di rifornimento, così come per il diesel il prezzo alla pompa oramai supera 1,52 euro al litro.

Sulla formazione dei prezzi al consumatore finale, all’automobilista per intenderci, influiscono anche le tasse, le cosiddette accise che di recente sono state clamorosamente inasprite nonostante quella relativa al caro benzina sia oramai in tutto e per tutto un’emergenza.

Commenti (3)

Lascia un commento