Per Draghi occorre revisione degli ammortizzatori sociali

Il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, è tornato a parlare della situazione economica del nostro paese nel corso della cerimonia di conferimento della laurea honoris causa in Statistica all’Università di Padova: secondo Draghi il governo ha già fatto molto per quel che concerne gli ammortizzatori sociali, anche se è ora necessaria una revisione di tale sistema, visto che ben 1,6 milioni di lavoratori non avrebbero tutele. Nel suo discorso, il numero uno di Via Nazionale ha anche sottolineato come una statistica indipendente sia fondamentale per le decisioni di politica economica; queste discussioni dovrebbero basarsi su informazioni quantitative ritenute da tutti affidabili, piuttosto che su sondaggi di un’opinione pubblica spesso disinformata. Molto interessante è stato, infine, il riferimento alle famiglie:

Ci troviamo in una condizione di bassa vulnerabilità finanziaria. Quest’ultima risulta limitata, pari al 2%, e interessa una famiglia indebitata su dieci.

Lascia un commento