Nokia stima un 2010 in crescita per il mercato dei cellulari

di Simone Ricci Commenta

nokia-logoNokia, azienda leader per quel che riguarda la produzione di telefonia cellulare, ha riportato alcune stime interessanti in relazione al mercato globale del proprio settore; in questo senso, si prevede una crescita del 10% nel 2010, un dato nettamente superiore alle previsioni degli analisti. C’è inoltre da aggiungere che la società finlandese si attende anche un margine operativo in linea con i risultati di quest’anno (tra il 12% e il 14%). Il sistema operativo Symbian dovrebbe anche consentire agli utenti di risparmiare sui prezzi degli smartphone: ma questi riscontri positivi non sono stati accolti dalla Borsa con lo stesso entusiasmo. In effetti, il titolo Nokia ha perso 1,40 punti percentuali a Helsinki, soprattutto a causa del calo di vendite registrato dai chip ad ottobre (-21% da inizio 2009). Non bisogna poi dimenticare le preoccupazioni che aleggiano attorno al futuro dell’azienda: proprio nel corso di questa settimana il responsabile del marketing, Anssi Vanjoki, non ha escluso cessioni degli stabilimenti manifatturieri.

Lascia un commento