Singapore e Taiwan, l’accordo di cooperazione economica è realtà

di Redazione Commenta

L’economia dell’intero continente asiatico potrebbe ricevere un forte scossone dalle ultime notizie che giungono da due paesi un po’ troppo trascurati in questo senso: si tratta di Taiwan e Singapore, i quali sono riusciti a raggiungere un fondamentale accordo per porre in essere la firma di una cooperazione economica e finanziaria, così come è stato annunciato da un comunicato congiunto dei due governi in questione. Il tempismo è comunque perfetto, visto che questa intesa viene a inserirsi nelle agende economiche proprio all’indomani di un’altra firma strategica da parte della stessa Taiwan, vale a dire l’Economic Cooperation Framework Agreement costituito con la Cina, uno dei suoi partner commerciali chiave. Le parti sono entrambe componenti del Wto (World Trade Organization) e discuteranno i dettagli dell’accordo entro la fine di questo anno: le relazioni diplomatiche sono per il momento informali, ma il Taipei Representative Office a Singapore e il Singapore Trade Office a Taipei non sono mai stati così vicini.

Lascia un commento