Amazon acquisisce catena bio Whole Food

di Valentina Cervelli Commenta

Un investimento davvero importante quello concluso da Amazon: il noto retailer ha infatti acquisito la catena di cibi biologici Whole Food, assicurandosi non solo un ottimo sostegno per quelle che sono la sua transazioni online ma anche un lucroso business sul mercato della compravendita fisica.

Whole Foods Market è una catena di supermercati di lusso, acquistata dal colosso di Jeff Bezos per la “modica” cifra di 42 dollari per azione in una transazione monetaria di circa 13,7 mld di dollari, nella quale è incluso anche il debito netto del gruppo acquisito. Quella che è stata annunciata oggi è la prima parte della transazione avviata tra i due interlocutori: come i media specializzati sottolineano, infatti, le due società puntano a chiudere l’operazione nella seconda metà del 2017. I negozi Whole Foods Market, secondo l’accordo, continueranno ad operare sotto lo stesso brand,  mentre a livello puramente tecnico John Mackey resterà Ceo e il quartier generale della catena di supermercati rimarrà ad Austin in Texas. Come spiega Jeff Bezos in una nota:

Milioni di persone amano Whole Foods Market perché offre i migliori prodotti organici e biologici e rendendo divertente mangiar sanoWhole Foods Market soddisfa, delizia e nutre i suoi clienti da circa 40 anni, stanno facendo un gran lavoro e noi vogliamo continuare così.

Quella di Whole Foods è la maggiore acquisizione della storia di Amazon. Tra gli “acquisti” più importanti di Jeff Bezos figura IMDB nel 1998, comprata per 55 milioni di dollari e in questi anni uno dei punti fermi dell’azienda per ciò che concerne l’ampliamento “social” del suo comparto film.