Trading dal web o da mobile: ecco perchè non sono alternativi!

di Redazione Commenta

Chi ha avuto già modo di “testare” diverse piattaforme di trading sa bene quanto sia importante assicurarsi che il proprio broker sia in grado di offrire un’esperienza di investimento costante in qualsiasi occasione: sia che ci si trovi a casa, sia che ci si trovi in vacanza lontano dal proprio personal computer, un buon trader deve poter effettuare movimenti informativi e dispositivi in ogni momento e da qualsiasi dispositivo.

E proprio per cercare di risolvere tale necessità sempre più affermata, i principali broker hanno da tempo predisposto una completa offerta di strumenti di investimento che permettono al trader di poter effettuare ogni operazione anche in mobilità, con il tablet o con il personal computer. Ma quali sono le principali scelte che le buone piattaforme per il trading online dovrebbero permettervi di conseguire?

Desk
La versione principale della vostra piattaforma di trading dovrebbe poter essere un desk da utilizzare su personal computer o notebook. Software da scaricare, dotato di elevati sistemi di sicurezza, è la versione che dovrebbe altresì permettervi la più ampia personalizzazione di trading: dunque, sia a livello informativo che a livello dispositivo, il desk dovrebbe essere il non plus ultra delle piattaforme di investimento.

Web trading
Non sempre si ha a disposizione il proprio personal computer, ove è installato il software principale. Oppure, spesso si sceglie volontariamente di non installare alcuna piattaforma, nella consapevolezza che le piattaforme webbased possono comunque proporre la stessa piacevole esperienza di investimento. Al di là delle motivazioni che vi spingono a preferire le piattaforme finanziarie “via browser“, è necessario che le stesse possano garantire standard di sicurezza elevati, e che possano permettervi di fruire delle stesse opzioni gestionali del desk. In merito, è altresì fondamentale che la piattaforma web based sia anche personalizzata per dispositivi mobili, adattandosi dunque al device che si utilizza.

App
Sempre più broker hanno scelto di personalizzare la propria offerta di piattaforme per il trading online attraverso la predisposizione di una specifica app che possa permettere alla propria utenza di rimanere sempre connessa ai mercati e al proprio portafoglio. L’esperienza ottenuta dalle app si sta facendo via via sempre più soddisfacente, e dalle operazioni di compravendita dei titoli alla semplice consultazione dell’andamento del proprio portafoglio, siamo certi che troverete anche voi i positivi riscontri di cui necessitate.

Come trovare la piattaforma che fa per voi
Sancito che si può condurre un’operazione di trading in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo, quanto sopra dovrebbe anche fungere da linea guida ideale per poter orientare efficacemente i vostri comportamenti di investimento. In altri termini, provate a domandarvi se il broker che vi sta offrendo un pacchetto di soluzioni, ben contempla uno scenario multipiattaforma, permettendovi pertanto di effettuare investimenti ovunque, e in ogni istante. Un’adeguata sperimentazione attraverso l’accensione di un account demo dovrebbe consentirvi di avere accesso alle varie piattaforme predisposte dal broker e, dunque, alla possibilità di toccare con mano se le promesse dell’operatore sono effettivamente mantenute.

E voi che ne pensate? Preferite investire da casa vostra mediante una piattaforma desk o web based, o privilegiate un trading in mobilità?