Recordati: redditività 2010 in linea con l’anno precedente

di Redazione Commenta

Si è chiuso con una redditività in linea con l’anno precedente il 2010 per il Gruppo Recordati. Questo dopo che il Consiglio di Amministrazione della società ha esaminato i dati preliminari, caratterizzati in particolare da un utile netto in contrazione ma di appena l’1,8% a 108,6 milioni di euro rispetto all’anno precedente. Giù anche i ricavi netti consolidati con un -2,6% a 728,1 milioni di euro, mentre l’utile operativo, al 21,3% dei ricavi, scende anno su anno del 4,6% a 154,8 milioni di euro. Il Presidente e Amministratore Delegato di Recordati, Giovanni Recordati, ha espresso soddisfazione per i dati 2010 caratterizzati in particolare, da un lato, dalla riduzione delle vendite di lercanidipina per effetto della scadenza della protezione brevettuale, e dall’altro dalla crescita societaria in mercati chiave come quelli emergenti. I dati definitivi del 2010 saranno esaminati ed approvati dal CdA che tornerà a riunirsi  il 9 marzo 2010, mentre l’Assemblea degli Azionisti è stata fissata, in prima convocazione, per il 13 aprile.

Lascia un commento