Risparmio gestito: Azimut, dati preliminari 2010

di Fil Commenta

Utile netto consolidato sopra i 90 milioni di euro, nonché superiore alle attese del mercato, ed una posizione finanziaria netta che potrebbe attestarsi sopra i 100 milioni di euro. Sono queste alcune anticipazioni sui dati dell’esercizio 2010 fornite da Azimut, Gruppo italiano indipendente operante nel settore del risparmio gestito. In particolare, in base alla presentazione dei dati di sintesi da parte di Pietro Giuliani, Presidente ed Amministratore delegato del Gruppo Azimut, la società quotata in Borsa a Piazza Affari per il 2010 riporterà un volume dei ricavi consolidati compreso tra i 340 ed i 350 milioni di euro, ovverosia sostanzialmente in linea con i 347,4 milioni di euro di ricavi consolidati con cui è stato chiuso l’anno 2009. La posizione finanziaria netta, come sopra accennato, è stimata per l’esercizio 2010 tra i 94 ed i 101 milioni di euro, ovverosia in forte aumento rispetto ai 21,9 milioni di euro al 31 dicembre del 2009.

Lascia un commento