Azimut approva i dati del bilancio 2011

Azimut, la società di servizi finanziari che si occupa in prevalenza di vendere prodotti del risparmio gestito e polizze vita attraverso una fitta rete di promotori finanziari, ha beneficiato proprio ieri della fondamentale riunione della propria assemblea: la convocazione a cui si sta facendo riferimento è stata così importante per l’approvazione del bilancio dello scorso anno. Quali dati sono emersi in maniera più netta? Anzitutto, bisogna sottolineare come l’utile netto sia calato fino a quota 80,4 milioni di euro (nel 2010 si erano superati facilmente i 94 milioni per la precisione), mentre il riacquisto di azioni proprie ha coinvolto ventotto milioni di titoli azionari, vale a dire il 19,55% del capitale complessivo.

PREVISIONE UTILI AZIMUT 2012
Questo prezzo è stato fissato in maniera piuttosto precisa, vale a dire individuando un valore che fosse compreso tra un minimo (il valore contabile implicito dell’azione stessa) e uno massimo (il totale non è superiore a venti euro). Il titolo Azimut ha chiuso le contrattazioni di ieri a Piazza Affari a 7,43 euro, dunque anche questa può essere una indicazione senza dubbio utile. Ma i soci della holding non si sono limitati soltanto a queste operazioni. In effetti, essi hanno approvato anche un piano di incentivazione molto interessante, un documento che è stato rivolto ai promotori finanziari; volendo essere ancora più precisi, i promotori coinvolti sono quelli che hanno svolto la loro attività nel periodo di tempo compreso tra lo scorso 1° gennaio e il prossimo 30 aprile del 2013.

RISPARMIO GESTITO: AZIMUT SI ESPANDE ALL’ESTERO

Inoltre, operazione non certo da trascurare, il numero totale di componenti del consiglio di amministrazione è sceso da dieci a nove: in pratica, le dimissioni del consigliere Stefano Missora non hanno avuto alcuna soluzione e si è deciso di non provvedere ad alcuna sostituzione del suo ruolo, visto che il numero di amministratori non esecutivi e indipendenti è rimasto lo stesso.

Lascia un commento