Seduta contrastante per Piazza Affari. Bene Parmalat. Giù Fiat

Pomeriggio altalenante per Piazza Affari in seguito al buon andamento di Wall Street e alla pubblicazione dei dati sul lavoro negli Stati Uniti. A Milano l’S&P/Mib perde lo 0,34%, il Mibtel scende dello 0,48%, il Midex cala dello 0,65% mentre le All Stars segnano un -0,40%. Seduta positiva per le banche con Unicredit che sale dello 0,06%, Intesa Sanpaolo che guadagna l’1,02% e Banco Popolare ottiene un +0,86%. Pesante il comparto petrolifero con Saipem che perde il 2,85%, Tenaris l’1,95%, Terna lo 0,66% e Eni l’1,93. Fa eccezione il titolo Enel che incrementa del 3,78%. Da segnalare la buona prestazione di Parmalat che registra un +3,51%. Male il titolo Fiat che perde il 4,59% a causa della crisi del mercato delle auto europeo.