Seduta negativa per Piazza Affari. Giù le banche, bene gli energetici

di Redazione Commenta

Altra giornata negativa per Piazza Affari. Tutti i principali indici della borsa italiana sono, infatti, in calo. Contenute, però, le perdite rispetto alle altre borse europee spinte al ribasso dal profit warning lanciato dalla Munich Re. A Milano l’S&P/Mib è sceso dello 0,41%, il Mibtel perde lo 0,09%, il Midex registra un -0,48% mentre le All Stars calano dello 0,34%. A livello settoriale vanno bene gli energetici e i petroliferi dopo la risalita del prezzo del petrolio arrivato a 126 dollari a barile. Bene Saipem (+2,01%), Tenaris (+2,28%), ed Enel (+2,51%). Seduta negativa, invece, per le banche con Unicredit che flette di oltre il 3% e >Intesa Sanpaolo e Banco Popolare che perdono circa un punto percentuale.

Lascia un commento