Le borse continuano a volare sull’entusiasmo della distensione Usa-Cina

di Daniele Pace Commenta

usa-cinaOre 11:30. Le borse europee e mondiali continuano la loro risalita, con buoni rally un po’ ovunque. Merito della distensione commerciale tra Usa e Cina, anche se incombe sempre l’ombra delle frizioni tra Trump e il Congresso sul muro di frontiera con il Messico che ha portato al parziale shutdown. Washington e Pechino hanno deciso di prolungare le trattative, e le borse hanno pensato ad un approfondimento positivo.

Le borse

Le borse europee volano con Milano che segna il +1,07%. Londra viaggia ora sul +0,76%, Parigi sull’1,12%, Francoforte sul +0,86% e Zurigo è l’unica a tenere un tono minore, tra le principali, con solo +0,21%. Spread tra titoli italiani e titoli tedeschi sempre stabile a 265 punti base, con rendimento al 2,9%.
Anche l’Asia segna buoni risultati, con la borsa di Tokyo che chiude al +1,1%, Shanghai al +0,71%, Seul al +1,95%, Sidney al +0,98% e Hong Kong al +2,27%. La borse di Tokyo ha visto ottime performance da parte di Panasonic (+3,21%), Mitsubishi Heavy (+3,11%), Mitsubishi Motor (+1,91%) è Nissan (+0,36%).
Intanto sale l’euro, con una quotazione di 1,1460 dollari e 124,82 yen. L’ottimismo delle borse fa scendere l’oro, a 1.282,48 dollari l’oncia. Sale anche il petrolio, con Wti a 50,40 dollari al barile e Brent a 59,38 dollari.