Ansaldo Sts firma un accordo per la Metro ad Honolulu

di Michele Laganà 1

Ansaldo firma un nuovo accordo per creare con Finmeccanica una linea metro

Finmeccanica attraverso la Ansaldo STS e Ansaldo Breda è riuscita a chiudere un accordo da 1.334 milioni di dollari per la costruzione della linea metropolitana di Honolulu. La Ansaldo STS si occuperà della parte tecnologica della linea, quella relativa ai nuovissimi vagoni e alle varie stazioni che andranno a coprire i 32 chilometri della linea ferroviaria. Le stazioni saranno un totale di 21 stazioni. La quota di Ansaldo STS ammonta a 1.136 milioni di dollari, mentre quella di AnsaldoBreda a 198 milioni di dollari.

Il contratto stretto in questi giorni, copre la realizzazione della linea e anche la manutenzione che nei prossimi anni sarà necessaria sull’intera linea metropolitana. La costruzione dell’intera linea avrà una durata di circa 8 anni, la manutenzione sulla prima tratta inizierà nel 2015 mentre, l’intera linea, vedrà una manutenzione che inizierà nel 2019 e si concluderà nel 2029. Il valore del contratto firmato, ricorda Sergio De Luca, AD di Ansaldo STS, è uno dei più alti firmati dall’inizio dell’azienda ed il decimo progetto di metropolitana senza conducente e senza personale di stazione.

Quattro sistemi, dei nove attualmente realizzati, sono solo in Italia, mentre altri sei sono nel mondo. Dopo l’annuncio della firma del contratto, piazza Affari ha subito girato positivamente per il titolo di Finemccanica, portandolo ad un +1.80% a quota 3,046 euro. Fa meglio la controllata Ansaldo STS, la quale ha segnato una crescita pari a 3,24% a 7,33 euro. Il commento degli analisti di Intermonte è stato positivo “Notizia sicuramente positiva per Ansaldo Sts in quanto si ipotizzava una cancellazione dell’ordine”.

A questo punto la raccolta ordini per il 2012 pari a circa 2 miliardi di euro è praticamente raggiunta e realisticamente verrà superata. Confermiamo la raccomandazione positiva sul titolo Ansaldo Sts”.

Commenti (1)

Lascia un commento