Cebs: stress test su 92 banche europee, risultati tra due settimane

di Simone Ricci 1

eu_flagGli stress test che sono stati condotti in relazione agli istituti di credito dell’Unione Europea hanno già dei dati ufficiali: per la precisione, infatti, essi sono stati ben 92, così come è stato sottolineato dal Committee of European Banking Supervisor (conosciuto anche con l’acronimo Cebs). Tra l’altro, di questo lungo elenco fanno parte cinque banche del nostro paese, vale a dire Intesa Sanpaolo, Unicredit, Monte dei Paschi, Banco Popolare e Ubi Banca, ma sono rappresentati tutti i paesi, con quattro istituti della Francia, quattordici banche tedesche e addirittura 27 di stampo spagnolo. I nomi sono ovviamente di spicco e, per la maggior parte, fanno riferimento alla Gran Bretagna; si tratta di colossi come Barclays, Hsbc e Royal Bank of Scotland. A questo punto si attende soltanto il momento della pubblicazione dei risultati in questione: la data che è stata scelta in questo senso è quella del prossimo 23 luglio e fornirà un’informazione finanziaria di tutto rilievo, visto che i test hanno coperto almeno la metà del settore creditizio di ogni paese.

Commenti (1)

Lascia un commento