Coca Cola vicina all’acquisto della sua unità nordamericana

Sono dunque in fase avanzata le trattative avviate da Coca Cola per il rilevamento delle operazioni in America del Nord della Coca-Cola Enterprise Inc.: l’operazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 15 miliardi di dollari, includendo anche il debito a cui deve far fronte l’unità. Inoltre, la stessa multinazionale statunitense sarebbe interessata a vendere unità operative simili in Germania e Scandinavia. L’esempio seguito in questo senso è quello di PepsiCo Inc., la quale ha provveduto di recente a ridurre le spese tentando di risollevare il mercato statunitense, visto che il volume di vendite di “soft drink” ha subito un calo consistente da cinque anni a questa parte. Secondo la maggior parte degli analisti, l’acquisto in questione potrebbe potenziare le sinergie all’interno dell’azienda. Intanto, nel corso della giornata di ieri, Coca-Cola Enterprises è riuscita a raggiungere un volume di mercato pari a 9,4 miliardi di dollari, mentre Coca Cola ha guadagnato 33 centesimi a Wall Street.

1 commento su “Coca Cola vicina all’acquisto della sua unità nordamericana”

Lascia un commento