Crisi finanziaria ed economica: superarla con la libertà d’impresa

di Redazione 2

Il Governo per smuovere l’economia sta pensando di adottare dei provvedimenti che apportino forti semplificazioni a favore delle piccole e medie aziende nell’ottica di garantire la libertà d’impresa. A dichiararlo, in particolare, è stato nei giorni scorsi il Ministro all’Economia Tremonti che, quindi, ritiene come con la libertà di impresa si possano aiutare le PMI a superare la crisi anche e soprattutto grazie ad un taglio drastico degli adempimenti burocratici. Questo orientamento è stato accolto con un plauso dalla Confartigianato che in merito ricorda come attualmente il costo per aprire un’impresa in Italia, parlando di adempimenti burocratici, sia pari in media a ben 1.134 euro, ovverosia quasi il 70% in più rispetto alla media dell’Unione Europea.

Commenti (2)

Lascia un commento