Nokia: tagli del personale in vista dell’accordo con Microsoft

di Redazione Commenta

I dipendenti di Nokia, la celebre azienda finlandese di telefonia cellulare, si stanno preparando a una delle maggiori riduzioni di personale degli ultimi vent’anni: che cosa è successo esattamente? La compagnia scandinava ha avviato da tempo una partnership strategica con Microsoft ed entro la fine del mese è previsto l’annuncio dei tagli in questione, più precisamente in relazione alle attività di ricerca e sviluppo. Ben seimila posti di lavoro sono ora a rischio, così come ha annunciato Pro, uno dei principali sindacati della Finlandia. In effetti, una operazione simile andrebbe a intaccare gli interessi del 38% della forza lavoro globale della stessa Nokia, i cui vertici hanno preferito per il momento non rilasciare alcuna dichiarazione. Il ceo Stephen Elop aveva preannunciato l’accordo con la compagnia di Redmond già a febbraio, con l’intento specifico di creare un nuovo sistema operativo per gli smartphone; le condizioni lavorative rischiano di peggiorare, intanto il titolo Nokia ha perso l’1,6% presso la Borsa di Helsinki.

Lascia un commento