Rifiuti Napoli e Campania: Italia, rischio procedura d’infrazione

di Redazione 1

Anche dai piani alti di Bruxelles è impossibile in questo momento non vedere quanto sta accadendo in Campania, ed in particolar modo nel Comune di Napoli, in materia di emergenza rifiuti. L’Italia di questo passo rischia seriamente che l’Unione Europea apra a nostro carico una procedura d’infrazione.

In merito sono state chiare e nette le affermazioni del commissario europeo all’Ambiente, Janez Potocnik che, lanciando un monito all’Italia, ha apertamente dichiarato che per lo smaltimento dei rifiuti a Napoli devono essere trovare con urgenza delle soluzioni adeguate. Altrimenti dalla procedura d’infrazione si potrebbe poi passare all’applicazione di sanzioni economiche a carico dell’Italia.

Commenti (1)

Lascia un commento