Energia nucleare: nasce joint venture Enel-EDF

Si chiama “Sviluppo Nucleare Italia”, ed è una joint venture creata con l’obiettivo di costruire nel nostro Paese almeno quattro centrali nucleari. La società, di diritto italiano, che avrà sede a Roma, è stata costituita dal colosso energetico italiano Enel e da EDF, con quote paritetiche al 50%, e punta a sviluppare e realizzare nel nostro Paese il progetto sul nucleare così come prevede la “Legge Delega” approvata in Italia lo scorso 9 luglio. In questo modo, secondo quanto sottolineato dall’amministratore delegato e direttore generale di Enel, Fulvio Conti, la società italiana è pronta per porsi come guida nello sviluppo della produzione nel nostro Paese di energia da fonte nucleare, con ricadute positive sulla crescita economica e sulla creazione di nuovi posti di lavoro specializzati.  “Sviluppo Nucleare Italia Srl” avrà un Consiglio di Amministrazione composto da otto membri, di cui quattro rappresentanti Edf, ed altri quattro che saranno invece designati dal Gruppo Enel.

1 commento su “Energia nucleare: nasce joint venture Enel-EDF”

Lascia un commento