Fiat: con Chrysler la 500 sbarca in Messico

La Fiat, come si poteva ben immaginare, entra nel mercato americano: Chrysler starebbe pensando allo stabilimento messicano di Toluca per realizzare la Fiat 500. Ricordiamo infatti che nel mese di aprile Fiat ha acquisito il 20% della casa automobilistica di Detroit, alla quale ha dato accesso ad una parte delle sue tecnologie e dei suoi modelli. La 500 in Messico sarebbe un primo test delle relazioni tra il nuovo management di Crysler, il Governo Usa e il sindacato United Auto Workers (che rappresenta i lavoratori di Toluca). Fiat ha segnato ieri buoni risultati in termini di vendite in Messico (quotazioni Borsa) e la realizzazione della 500 potrebbe salvare non pochi posti di lavoro nel Paese.

Lascia un commento