Intesa, Blackrock vuole acquistare parte Eurizon

di Valentina Cervelli Commenta

BlackRock è intenzionata ad acquistare una quota di minoranza di Eurizon, il gruppo di asset controllato da Intesa SanPaolo e le trattative sarebbero già in corso: a dare la notizia ci ha pensato il Financial Times, il quale sottolinea che le discussioni tra le parti sarebbero attive già da mesi.

Ma che avrebbero subito una frenata a causa della crisi politica italiana. Secondo il giornale specializzato le trattative sarebbero ora riprese e con esse la possibilità di raggiungere un accordo tra le parti. Ma di cosa si tratta? E’ presto detto:  Blackrock acquisirebbe circa il 10% del capitale di Eurizon, sebbene in passato si fosse arrivati a parlare anche del 20% dello stesso. Ad ogni modo, nessun dettaglio è stato condiviso sui possibili termini finanziari dell’accordo.

Cercando nella cronaca finanziaria del passato è possibile notare come già da diverso tempo si era andata delineando un’ipotesi di alleanza tra Intesa Sanpaolo e Blackrock: quest’ultima tra l’altro possiede già per conto dei suoi clienti il 5% circa del gruppo bancario italiano.  Carlo Messina si era espresso a riguardo a suo tempo sottolineando che il deal sarebbe stato possibile solo se Intesa Sanpaolo avesse mantenuto la maggioranza in Eurizon:

E’ chiaro che vorrei fare una partnership nel risparmio gestito se ci sarà la possibilità di creare valore per gli azionisti, con un timing che non può essere di 2-3 anni: se c’è qualcosa da fare meglio farla subito nel 2018. [Però] solo a condizione di mantenere la maggioranza.

Un accordo del genere darebbe modo a BlackRock di rafforzare la sua posizione in Italia: in fin dei conti ancora uno dei mercati più ricchi nel settore del risparmio. Dall’altra parte vi è Intesa Sanpaolo che, grazie proprio ad Eurizon, creando una relazione seria d’intenti potrebbe avere accesso ad un bacino di clientela su scala globale molto ampio.