Prada: Intesa Sanpaolo cede il 4%

Dopo aver ceduto il restante 25% di Findomestic a BNP Paribas, arriva un’altra cessione in casa Intesa Sanpaolo. Il Gruppo bancario italiano, infatti, ha reso noto d’aver ceduto in data odierna, venerdì 24 giugno del 2011, numero 102.246.610 azioni di Prada, pari al 4% circa del capitale sociale, per un controvalore pari a 360 milioni di euro circa.

A seguito di tale cessione, nell’ambito dell’offerta globale finalizzata alla quotazione di Prada alla Borsa di Hong Kong, Intesa Sanpaolo ora detiene residue 25.588.240 azioni di Prada, che corrispondono all’1% del capitale sociale. L’operazione a favore di Intesa Sanpaolo genera sul secondo trimestre del 2011 un impatto positivo sull’utile netto consolidato pari a 255 milioni di euro circa.

1 commento su “Prada: Intesa Sanpaolo cede il 4%”

  1. Pingback: Prada: Intesa Sanpaolo cede il 4% | SVOOGLE NEWS

Lascia un commento