Findomestic: Intesa Sanpaolo cede intera quota a BNP Paribas

di Fil Commenta

intesa-sanpaoloIl colosso bancario italiano Intesa Sanpaolo esce dalla Findomestic annunciando la cessione dell’intera quota, pari al 50%, posseduta nella società di credito al consumo. L’Istituto ha infatti raggiunto un accordo con BNP Paribas, già detentrice del 50%, per la cessione del rimanente 50%, che avverrà in due fasi. Il 25% di Findomestic sarà ceduto entro il corrente anno a BNP Paribas per un valore pari a 500 milioni di euro; il rimanente 25% sarà invece ceduto nel periodo dal 2011-2013 con la possibilità per il Gruppo BNP Paribas di avvalersi di diverse opzioni per acquisire la quota. La seconda tranche del 25% di Findomestic avrà un valore di cessione variabile tra i 350 ed i 650 milioni di euro in funzione dei multipli di mercato delle società operanti nello stesso comparto. La decisione di Intesa Sanpaolo di cedere il 50% di Findomestic rientra nell’ambito delle operazioni di “capital management” sulle attività non strategiche, e permetterà all’Istituto di credito italiano di conseguire miglioramenti significativi del “Core Tier 1 ratio“.

Lascia un commento