Mediobanca Sintesi nuovo bond retail in euro e dollari

Mediobanca torna sul mercato obbligazionario retail con un’emissione di titoli strutturati denominati in euro e in dollari, che potranno essere acquistati a partire da lunedì 27 maggio 2013 sulla piattaforma MOT di Borsa Italiana. Il nuovo bond della banca di Piazzetta Cuccia si chiama Mediobanca Sintesi e presenta come scadenza 21 novembre 2021. Per ciò che concerne lo yield, il primo anno è prevista una cedola fissa semestrale del 5% lordo (in euro) o del 6% (in dollari americani). Dal secondo anno il rendimento sarà agganciato agli indici di borsa.

Per i titoli in euro l’indice di riferimento diventa l’Eurostoxx 50, mentre per i titoli in dollari l’indice benchmark è l’S&P500. Se dopo 12 mesi questi due indici avranno una quotazione superiore a quella del 22 maggio 2013, saranno staccate due cedole semestrali del 6% per i titoli in euro e del 6,5% per i bond in dollari. Se l’evento positivo per gli indici non dovesse verificarsi, Mediobanca non pagherà alcuna cedola.

MEDIOBANCA PRESENTA CORE TIER 1 RECORD AL 12%

Il titolo è a capitale garantito e prevede il diritto al rimborso del capitale, per il 100% del valore nominale unitario. Il rimborso, al lordo delle tasse e imposte, è previsto in un’unica soluzione alla data di scadenza del 21 novembre 2021. Non c’è, invece, l’opzione del rimborso anticipato. Essendo un’emissione destinata soprattutto ai piccoli risparmiatori retail, il taglio minimo dell’investimento è pari a 1.000 euro per i titoli in euro e di 2.000 dollari per i titoli denominati nella divisa americana. Mediobanca Sintesi sarà la seconda emissione retail dopo Mediobanca Carattere, lanciata a gennaio per un controvalore di 500 milioni di euro.

MIGLIORI E PEGGIORI BANCHE ITALIANE 2013

Il nuovo bond strutturato sarà emesso con una prima tranche da 40 milioni di euro e 20 milioni di dollari. Successivamente, a seconda del successo registrato dal bond, si procederà fino a un massimo di altri 200 milioni di euro e 200 milioni di dollari. Il bond è una buona opportunità di investimento per coloro che credono in ulteriori rialzi delle borse nei prossimi anni. Inoltre, sul bond in dollari si può scommettere anche sull’effetto-valuta.