I migliori bond per il 2012

di robertor Commenta

Il segmento corporate dei bond si appresta a fornire grandi soddisfazioni per il 2012. Al di là del più eclatante caso di Luxottica, che ha emesso un titolo da 500 milioni di euro, e in mezzora ha ottenuto richieste per ben 9 miliardi di euro. Ma i migliori bond per il 2012 non si fermano al solo titolo Luxottica, abbracciando il comparto delle utilities, quello bancario, quello telefonico, e tanto altro ancora.

Come dimostra la lista dei migliori 20 corporate bond pubblicata negli ultimi giorni da Il Sole 24 Ore, per rendimento lordo al 9 marzo 2012 spiccano alcune banche, tradizionalmente molto affezionate al reperimento di denaro fresco attraverso l’emissione di titoli di debito obbligazionario sul medio lungo termine. Unicredit è di fatti attualmente in testa a questa speciale classifica con un rendimento lordo pari al 6,92%, condizionato principalmente dalla cedola fissa di 6,125 punti percentuali, e da una scadenza protratta nel tempo (aprile 2021).

PREVISIONI BILANCIO UNICREDIT 2011

Tra i bancari, spiccano anche le offerte di UBI Banca (il rendimento attuale è pari a 5,93 punti eprcentuali), e di Mediobanca (5,23 punti percentuali), mentre all’interno della speciale top ten dei migliori bond 2012 compaiono ancora altri tre titoli di Unicredit, con cedola del 5,25% e scadenza al 30 aprile 2023, cedola al 5% e scadenza il 28 febbraio 2017, e cedola al 5% con scadenza al 31 ottobre 2021.

Per quanto riguarda gli altri settori, piuttosto gradita è l’obbligazione Telecom al 4,75% di cedola, con scadenza il 25 maggio 2018, e quella al 7% con scadenza più ravvicinata (il 20 gennaio 2017). Anche Eni e Terna figurano nella lista dei 20 bond corporate a più elevato rendimento: la prima, con un’obbligazione caratterizzata da cedola fissa al 4,875% e scadenza il 20 febbraio 2018, la seconda con una cedola fissa al 4% e scadenza il 15 marzo 2021.

Con le emissioni in fase di predisposizione per i prossimi mesi, le occasioni di guadagno nel segmento non dovrebbero mancare di certo.

PREVISIONI PREZZO UNICREDIT MARZO 2012

Lascia un commento