Trimestrali USA: Apple annuncia utili e ricavi sopra le attese

di Fil 1

Apple Inc., il produttore americano dei computer Mac e dell’iPod, ha riportato nel suo secondo trimestre fiscale dei risultati di bilancio in robusta crescita sia per gli utili, con un rialzo del 15%, sia per il fatturato, battendo tra l’altro anche le stime degli analisti. Nel dettaglio, nonostante la congiuntura di mercato sia stata nell’ultimo trimestre tutt’altro che favorevole, Apple ha archiviato l’esercizio trimestrale con un utile per azione di $ 1,33 rispetto ai $ 1,09 per azione attesi dal mercato; allo stesso modo, nel periodo, i ricavi sono cresciuti dell’8,7% a $ 8,16 miliardi rispetto ad un consenso di mercato posizionato a $ 7,96 miliardi. Per il corrente trimestre, il terzo fiscale, Apple ha comunque rilasciato delle stime sui profitti e sul giro d’affari all’insegna della cautela; la società, infatti, stima di riportare un utile per azione compreso nell’intervallo dei $ 0,95-1,00 rispetto ai $ 1,12 pronosticati in media dagli analisti; il fatturato dovrebbe invece attestarsi a $ 7,7-7,9 miliardi rispetto ad una previsione di consenso di $ 8,3 miliardi.

Commenti (1)

Lascia un commento