Wall Street chiude in rialzo: sugli scudi Nasdaq e Dow Jones

di Redazione Commenta

L’ultima chiusura di Wall Street è stata contrassegnata da importanti rialzi, proprio nella giornata in cui ricorreva il triste anniversario del “lunedì nero”, il crack delle borse internazionali del 1987: c’è da dire, in particolare, che le trimestrali a cui si è guardato con maggiore favore sono state quelle di Eaton, azienda produttrice di macchinari industriali (+6,60%) e di Gannett, noto colosso dell’editoria (+7,85%). Ottime notizie sono giunte, inoltre, dai dati relativi agli indici; il Dow Jones è aumentato di 1,06 punti percentuali, mentre il Nasdaq e lo S&P avanzano, rispettivamente, dello 0,81% e dell’1,01%. Nel frattempo, non bisogna dimenticare gli andamenti in aumento mostrati dai titoli di Stato americani, con i bond decennali che hanno incrementato i rendimenti del 3,39% e quelli trentennali che si sono contraddistinti per avere acquisito 17/32 punti.

Lascia un commento