Bot e Ctz: rendimenti ai minimi

di Redazione 2

Il rendimento lordo per il Bot semestrale al netto delle imposte e delle commissioni di acquisto dei titoli si attesta al di sotto del mezzo punto percentuale. Per quanto riguarda i Ctz la Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta odierna dei Bot con scadenza 29 gennaio 2010 il rendimento è stato pari allo 0,594%, toccando così il record minimo. Per i Ctz a due anni il rendimento è sceso all’1,602%. Oltre ai titoli italiani oggi sono stati collocati titoli olandesi, le cui scadenze saranno nel 2011, 2012 e 2018, per un ammontare pari a 1,2 mld di euro. Dopodomani il Tesoro offrirà una nuova tranche di Btp a 3 e 10 anni.

Commenti (2)

Lascia un commento