Banca MPS: torna il dividendo per gli azionisti

di Redazione Commenta

Dopo che lo scorso anno gli azionisti sono rimasti a bocca asciutta, il Gruppo bancario MPS, Monte dei Paschi di Siena, ha annunciato il ritorno al dividendo che, previa approvazione da parte dell’Assemblea, sarà pagato in data 26 maggio con stacco cedola fissato al 23 maggio del 2011. A fronte di un monte dividendi complessivo pari a 167,76 milioni di euro, il Consiglio di Amministrazione del Gruppo bancario ha deliberato per proporre all’Assemblea degli azionisti la distribuzione di 0,0245 euro per ciascuna azione ordinaria MPS posseduta. Questo dopo che il CdA ha approvato i dati 2010 di MPS, caratterizzati da un utile netto passato dai 220,1 milioni di euro nel 2009 ai 985,5 milioni di euro al 31 dicembre del 2010. Il risultato operativo netto, con un +104,6%, è più che raddoppiato anno su anno per effetto dell’incremento dei ricavi primari associato ad un forte calo dei costi e ad una riduzione del 21,2% delle rettifiche sui crediti.

Lascia un commento