Monte Paschi di Siena dice no ad aumento di capitale

Niente aumento di capitale, almeno per il momento. È questo il messaggio chiaro che la banca senese affida a un comunicato stampa, emesso sotto richiesta della Consob che voleva chiarimenti in merito alle indiscrezioni stampa di agenzie di rating come Bloomberg.

Read more

MPS, Padoan: Stato a lungo nel cda della banca

Ne è abbastanza sicuro Pier Carlo Padoan: la permanenza dello Stato all’interno del cda di MPS non sarà brevissimo come molti avrebbero voluto. Soprattutto perché vi è molto da sistemare per renderla un’istituto forte e in grado di guadagnare abbastanza da tenersi in piedi da sola in modo serio.

Read more

Mps, inizio settimana in forte ribasso

Mps inizia questa settimana di contrattazioni con un calo del 2,41% a 3,68 euro dopo i dettagli resi noti relativi alla chiusura in rosso del bilancio 2017. Il fatto che le perdite siano state peggiori di quelle ipotizzate dagli analisti ha avuto un ruolo preponderante.

Read more

Mps, partita alla grande la cartolarizzazione delle sofferenze

E’ partita alla grande la cartolarizzazione delle sofferenze di Mps, una delle più imponenti mai realizzate in Europa e base del piano di ristrutturazione della banca italiana. Scopriamo insieme i dati relativi alla stessa, ricordando che il tentativo di salvataggio ha visto entrare lo Stato all’interno del cda.

Read more

Mps, indicata Stefania Bariatti come nuovo presidente

Per la prima volta nella storia di Monte De Paschi di Siena, se tutto andrà come previsto, vi sarà una donna alla guida del consiglio di amministrazione: Stefania Baratti è stata indicata dal Ministero del Tesoro come possibile nuovo presidente dell’istituto toscano.

Read more

Mps: piano aziendale 2017-2021 all’insegna dei tagli

Nonostante non si abbiano ancora dei particolari precisi del piano di salvataggio di Monte Paschi di Siena, iniziano ad essere resi noti i particolari relativi al piano industriale 2017-2021 della banca. Ed un restyling a base di tagli sembra essere pronto ad iniziare.

Read more

MPS, quanto sarà l’aumento di capitale precauzionale?

Quanto sarà l’aumento di capitale precauzionale di Mps? In attesa dell’ufficializzazione del via libera della Comunità Europea al piano di salvataggio di Monte dei Paschi di Siena, gli investitori non fanno altro che chiedersi a quanto ammonterà, tra le altre cose, la ricapitalizzazione.

Read more

Titolo Monte dei Paschi in picchiata

Monte dei Paschi di Siena vorrà dimenticare senza dubbio molto in fretta la giornata di ieri: in effetti, la Procura della Repubblica della città toscana ha fornito il proprio assenso per quel che riguarda varie perquisizioni da condurre da parte della Guardia di Finanza presso le sedi legali dell’istituto e della propria fondazione. I reati che sono stati contestati sono piuttosto gravi, visto che si sta parlando di una possibile manipolazione del mercato (quello che siamo abituati a chiamare aggiotaggio) e addirittura gli ostacoli posti alle attività svolte dalle autorità di vigilanza, una fattispecie quest’ultima che si riferisce all’acquisizione di un’altra banca, Antonveneta.

Read more

Monte dei Paschi attende il nome del suo nuovo presidente

Il nuovo assetto di Monte dei Paschi di Siena, tra gli istituti di credito più importanti del nostro paese, sta riservando un confronto molto serrato e caldo: in pratica, bisognerà conoscere nel dettaglio gli azionisti del gruppo toscane e le loro quote detenute, ma non meno importante, sembra quasi scontato ricordarlo, è il nodo relativo al presidente del futuro. Quali nomi saranno inseriti in tutte queste caselle ancora vuote? L’incertezza del momento viene ben esemplificata dal fondo Equinox, il quale è guidato e gestito da Salvatore Mancuso: tale veicolo finanziario non ha infatti ancora optato per nessuna soluzione e non ha formalizzato nessun tipo di offerta per quel che riguarda il rilevamento dalla Fondazione Mps di una buona quota bancaria, circa il 12% per la precisione.

Read more

Banca MPS: dati Q1 2011, i migliori dalla metà 2008

Il Monte dei Paschi di Siena ha archiviato il primo trimestre 2011 con dei dati che sono risultati essere i migliori dalla metà dell’anno 2008. A metterlo in risalto è stato proprio il Gruppo bancario quotato in Borsa a Piazza Affari che, in particolare, ha chiuso il periodo gennaio-marzo 2011 con un risultato operativo netto balzato del 45,8%, a 348,7 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre del 2010.

Read more