Bce: migliorano stime Pil e disoccupazione

di Laura Commenta

BceAl rialzo le stime di crescita per l’eurozona nel 2010. Le nuove previsioni arrivano direttamente dalla Bce e sono contenute nel bollettino mensile di dicembre. Prevista per il prossimo anno una crescita dei Paesi dell’area euro pari all1% rispetto al +0,3% precedente. Nel 2011 la crescita è attesa, invece, al +1,6% (+1,5% la stima precedente). Ci saranno anche meno disoccupati: per il 2009 i previsori si attendo una disoccupazione al 9,5% mentre per il 2010 la stima é di un 10,6%. Le previsioni sono state riviste al ribasso, rispettivamente, di 0,2 e 0,3 punti percentuali. L’Istituto di Francoforte infine conferma che l’Italia è solo tra i paesi “a medio rischio” nell’eurozona per la sostenibilità dei conti pubblici.

Lascia un commento