Dati domanda Ipo Moleskine

di robertor Commenta

L’offerta pubblica iniziale delle azioni Moleskine sembra convincere una buona platea di investitori. Stando a quanto affermato dalla società in una nota, infatti, si sarebbe conclusa con successo la fase principale dell’offerta globale di vendita e di sottoscrizione delle proprie azioni ordinarie finalizzata alla quotazione sull’Mta di Borsa Italiana. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono stati i dati della domanda complessiva, e quali erano le attese del management.

Stando alla nota diramata dall’azienda, la domanda complessiva di azioni Moleskine, nell’ambito del range di prezzo prefissato, avrebbe superato di circa 3,6 volte il quantitativo delle azioni offerte.

La domanda istituzionale, precisa inoltre la stessa nota, e’ pervenuta da primari investitori italiani ed esteri con un’ampia diversificazione geografica che comprende Europa Continentale, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Asia. “L’Offerta Pubblica e’ stata interamente sottoscritta” – aggiungeva il comunicato, come riportato sul sito internet di Borsa Italiana, per poi precisare che “il l prezzo d’offerta, sia per l’offerta istituzionale sia per l’offerta pubblica, delle azioni ordinarie Moleskine e’ stato fissato in 2,3 euro per azione”.

Ricordiamo altresì che, come previsto dal prospetto informativo sottostante la procedura di quotazione, la  data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie della societa’ e’ prevista per mercoledi’ 3 aprile e per la stessa giornata è inoltre fissato il pagamento delle azioni.

“Mediobanca, Goldman Sachs International e Ubs operano quali coordinatori dell’offerta globale di vendita e sottoscrizione e joint bookrunners. Bnp Paribas e’ joint lead manager. Mediobanca opera inoltre in qualita’ di responsabile del collocamento per l’offerta pubblica, sponsor e specialist. Rothschild e’ l’advisor finanziario della societa’ e dell’azionista venditore” – aggiungeva inoltre la nota curata da MF-DJ, e pubblicata sul sito internet di Borsa Italiana.

La prossime settimana vedremo in che modo verrà accolto lo sbarco in Piazza Affari di Moleskine, augurandoci che la prima Ipo dell’anno possa essere un successo per i suoi investitori.

Lascia un commento