Titolo Intesa SanPaolo promosso da Cheuvreux

Prosegue il rally di Intesa SanPaolo a Piazza Affari. Le azioni della banca torinese stanno guadagnando il 2,69% a 1,372 euro, sfruttando l’ottimo andamento del settore bancario alla borsa milanese in scia all’effetto-Draghi, ovvero l’annuncio del piano di salvataggio dell’euro avvenuto ieri pomeriggio. A spingere al rialzo le quotazioni del titolo Intesa è stata anche la promozione arrrivata oggi dal broker francese Cheuvreux, che ha deciso di alzare il target price a 1,65 euro dalla precedente valutazione di 1,5 euro. L’upgrade sul prezzo obiettivo è pari al 10%.

Cheuvreux ritiene che Intesa SanPaolo possa essere uno dei titoli bancari potenzialmente più profittevoli nelle prossime settimane e rispetto ai valori correnti di borsa c’è ancora un forte upside. Il broker francese ha confermato poi la propria raccomandazione sul titolo a “outperform”, cioè farà meglio del mercato. Oggi il titolo ha toccato un massimo intraday a 1,402 euro, salendo sui livelli più alti da fine marzo scorso.

Ieri le azioni della banca di Ca’ de Sass hanno messo a segno un rialzo pari al 5,95%, mostrando anche i volumi più elevati da inizio luglio scorso. Dal minimo annuale di 0,8535, toccato il 23 luglio scorso, il titolo Intesa SanPaolo ha guadagnato più del 60%. La società ha reso noto che continuerà ad acquistare titoli di stato italiani, che negli ultimi giorni sono stati interessati da un forte rally su tutta la curva dei rendimenti. Sul titolo sono tanti i broker e le banche d’affari pronti a scommettere su nuovi rialzi. Tra questi il broker nipponico Nomura continua a suggerire il “buy”, anche se il prezzo obiettivo per ora resta invariato a 1,3 euro.

Intanto, lo staff del consigliere delegato e ceo di Intesa SanPaolo, ovvero Enrico Cucchiani, si arricchisce con tre nuove figure professionali. Arrivano Silvana Chilelli, Mba alla Columbia University e undici anni trascorsi in grandi banche americane a New York; Ilaria Romagnoli e Thomas Spurny.

Lascia un commento