Lieve ribasso per la Borsa di Tokyo: il petrolio regge in Asia

di Simone Ricci Commenta

tokyo-stock-exchange1L’ultima seduta della Borsa di Tokyo ha visto la piazza asiatica chiudere con un lieve calo dello 0,01%: si tratta comunque di un segnale da non sottovalutare, dato che questo calo chiude la serie di nove sedute consecutive con segno positivo. Entrando nel dettaglio delle contrattazioni, c’è soprattutto da dire che l’indice Nikkei è sceso a 10.087,26 punti. Spostandoci invece sul fronte petrolifero, le quotazioni del greggio sui circuiti telematici dell’Asia sono rimaste stabili, vale a dire intorno ai 68 dollari al barile; il Wti (West Texas Intermediate) ha raggiunto proprio nella giornata di ieri il suo livello record (68,99 dollari), grazie soprattutto ai benefici effetti portati dalle nuove vendite immobiliari statunitensi; per quanto riguarda infine il Brent, la chiusura è stata positiva (+ 8 centesimi).

Lascia un commento