Bank of America e General Electric: timori a Wall Street

di Fil Commenta

wall-streetNella sessione di ieri a Wall Street i titoli di Bank of America e General Electric hanno archiviato la seduta con ribassi superiori al 4%, ed hanno condizionato la giornata di scambi visto che gli indici principali hanno chiuso in calo. In particolare, Bank of America, a fronte di un giro d’affari in crescita, ha chiuso il suo terzo trimestre fiscale in profondo rosso a causa di pesanti svalutazioni. Allo stesso modo, General Electric ha chiuso l’ultimo trimestre in utile ma questo è stato “azzoppato” dal rosso di Ge Capital, il braccio finanziario della società. A conti fatti, quindi, sui bilanci delle società americane continua a pesare l’onda lunga della crisi dei mutui subprime, al punto che Bini Smaghi, membro italiano presente nel Consiglio della Bce, non esclude che nel settore bancario possa partire a catena una nuova raffica di svalutazioni.

Lascia un commento