A Luglio cresce il fatturato dell’industria

di Michele Laganà 1

Cresce il fatturato dell'industria nel mese di Luglio. In aumento anche gli ordini

Il mercato industriale nel mese di luglio su livello nazione è aumentato dell’1,6% rispetto al mese precedente. Sul mercato interno è aumentato dello 0,3%, mentre su quello esterno c’è stato un aumento del 4,6%, e cresce rispetto l’anno prima del 4,5%. Lo rivela l’Istat, la quale specifica che l’aumento tendenziale corretto per gli effetti di calendario è stato del 7,7%.

Nel complesso, rivela l’Istat, il fatturato nei primi sette mesi dell’anno, è cresciuto di 9 punti percentuali rispetto al passato anno 2010. Il fatturato dei beni di consumo, invece, è aumentato dello 0,7 percento rispetto al mese di Giugno. Il fatturato dei beni strumentali rispetto a Giugno è aumentato del 3,1%, mentre rispetto a Luglio 2010, è aumentato del 10,9% mentre quello per i beni intermedi ha segnato un aumento del 2.2% su giugno e del 9,2% rispetto al 2010.

Il fatturato dell’energia è l’uno che ha segnato un -1,4% rispetto a Giugno, mentre un +14,6% rispetto a Luglio 2010. L’industria degli autoveicoli, ha visto un aumento del 2,1% rispetto a luglio 2010. Gli ordini globali nel mese di Luglio hanno visto un aumento del 1,8% rispetto allo scorso mese di Giugno, mentre rispetto ad un anno fa, si è visto un incremento del 6,5%. Nei primi sette mesi dell’anno, gli ordini hanno visto una crescita del 12,1%, rispetto allo stesso periodo del 2010. Per gli ordini a luglio, si è visto un aumento di ordini soprattutto interne, pari ad un +2,2% mentre gli ordini all’estero sono cresciuti di 1,3%.

La provenienza degli ordini, rispetto a luglio 2010, vede un aumento del +4,3% per gli ordini provenienti dal territorio nazionale, e del 10,2% per la componente estere. Per i primi sette mesi dell’anno, gli ordini proveniente dall’interno, sono aumentati del 9,8%, mentre quelli provenienti dall’esterno vedo un +16,1%.

 

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento