Cedolare secca affitti: modello semplificato web pronto

di Fil 2

E’ pronto il modello semplificato web per avvalersi del regime dell’imposta sostitutiva sui redditi da locazione, ovverosia la cosiddetta cedolare secca sugli affitti. A darne notizia nella giornata di ieri, giovedì 7 aprile 2011, è stata l’Agenzia delle Entrate nel precisare come il regime opzionale di imposta parta nel segno di “Siria“, il “Servizio Internet per la Registrazione dei contratti relativi a Immobili adibiti ad Abitazione“. Trattasi, nello specifico, di un software semplificato che proprio sulla cedolare secca sugli affitti guida il contribuente passo passo. Le modalità applicative della cedolare secca risultano essere disciplinate da un apposito provvedimento a firma del Direttore dell’Agenzia delle Entrate; inoltre, l’Amministrazione finanziaria dello Stato ha messo in risalto come le modalità applicative del nuovo regime di imposta siano entrate in vigore in largo anticipo rispetto ai novanta giorni di tempo concessi dall’attuale normativa.

Commenti (2)

Lascia un commento