Piazza Affari: livelli estremi di Fiat

di Francesco Giocondo Commenta

Una delle Blue-Chips italiane che ha registrato il maggior rialzo dopo la fase di recessione del 2007-2008 è sicuramente Fiat, che ha mostrato un alto potenziale di guadagno nel lunghissimo periodo, mantenendo una tendenza principalmente rialzista ed orientata al guadagno degli investitori.

Il ritracciamento iniziato dal top di Gennaio 2011 è ormai arrivato a conclusione con il test della statica a 5.93 riuscito in parte (visto che solo una giornata ha chiuso sotto a questo livello); ora quello che conta è superare entro i prossimi 5 giorni di contrattazione la statica a 6.91, ultimo ostacolo per il proseguo dell’up-trend di medio periodo per il raggiungimento dei massimi del 2007.

Attenzione all’eventuale perdita del supporto indicato in caso di un ulteriore ritracciamento; a quel punto anche la resistenza da controllare per incrementare i long subirà un cambiamento.

Lascia un commento