Evasione: GdF scopre frode da un miliardo

Siamo ad Agrigento e la Guardia di Finanza ha scoperto una evasione fiscale per oltre un miliardo di euro nel commercio di metalli e rottami ferrosi. Sono così stati denunciati più di 120 imprenditori. In realtà le indagini duravano da oltre due anni e solo in questi giorni hanno rilevato un’evasione fiscale all’imposizione diretta e all’Iva.

I finanzieri hanno deferito alla procura della Repubblica i 120 responsabili delle società convolte nel sistema di frode per infedeli dichiarazioni e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti – si legge in una nota dei finanzieri del nucleo di polizia tributaria del comando provinciale di Agrigento.

Lascia un commento