Air France lancia bond convertibile. E il Governo francese aderisce

di Redazione 1

La compagnia aerea Air France- Klm ha annunciato il lancio di un’emissione di titoli obbligazionari convertibili per un controvalore pari a 575 milioni di euro, innalzabile fino al livello dei 661 milioni di euro. La decisione fa seguito all’intenzione della società del trasporto aereo di finanziare la propria flotta ma anche per conseguire una maggiore diversificazione dei propri finanziamenti. I bond avranno scadenza nel 2015, e saranno altresì sottoscritti dallo Stato francese. Il Ministero dell’economia, infatti, ha reso noto che parteciperà all’emissione di obbligazionaria al fine di mantenere invariata la propria quota nella compagnia area, attualmente al 15,7%. E’ chiaro, in ogni caso, come il Governo francese intenda sostenere con capitali freschi Air France- Klm in un momento caratterizzato non solo da difficoltà congiunturali legate alla recessione economica, ma anche dal necessario sostegno a tutti i livelli dello Stato nell’economia aspettando i primi segnali di ripresa del ciclo. Basti pensare, sempre riguardo al settore aereo, alle difficoltà nel Regno Unito della British Airways, al punto che l’amministratore delegato della compagnia ha chiesto ai dipendenti di lavorare gratis al fine di salvare l’azienda e mantenere i posti di lavoro.

Commenti (1)

Lascia un commento