Finmeccanica chiude con successo emissione bond USA

di Redazione Commenta

Il colosso aerospaziale Finmeccanica ha reso noto d’aver collocato con successo, attraverso la controllata Meccanica Holdings USA Inc., un’emissione obbligazionaria per complessivi $ 800 milioni, in due tranche, sul mercato dei bond USA. Nel dettaglio, trattasi di un’emissione da $ 500 milioni con scadenza a dieci anni, ed un’altra con scadenza a trenta anni per un controvalore di $ 300 milioni. I bond, riservati agli investitori istituzionali americani, sono garantiti da Finmeccanica e saranno regolarmente quotati presso la Borsa del Lussemburgo. La finalità dei due prestiti obbligazionari collocati è quella relativa al rimborso di una quota di prestito a breve termine contratto da Finmeccanica per l’acquisto della controllata DRS Technologies; contestualmente, in questo modo, il colosso aerospaziale italiano può allungare la vita media del proprio debito rafforzando di conseguenza la propria struttura patrimoniale. Il successo dei bond collocati è evidente se si considera che la domanda da parte degli operatori è stata pari a tre volte superiore all’ammontare offerto.

Lascia un commento