Trimestrali USA: Alcoa riporta perdite inferiori alle attese

di Redazione 2

E’ iniziata sotto i migliori auspici la stagione delle trimestrali societarie negli Stati Uniti. Alcoa, società statunitense leader nella produzione di alluminio, ha infatti riportato nel secondo trimestre del 2009 una trimestrale con perdite meno ampie rispetto a quanto pronosticato dagli analisti; nel dettaglio, le perdite nel periodo si sono attestate a $ 454 milioni. Il confronto con lo stesso periodo dello scorso anno, pur tuttavia, conferma come il gigante dell’alluminio risenta fortemente della crisi, visto che nel secondo quarto del 2008 Alcoa aveva conseguito utili per $ 546 milioni, corrispondenti a $ 0,66 per azione. Per quanto riguarda il secondo quarto 2009, le perdite, escludendo i costi legati ai piani di ristrutturazione, si sono attestate a $ 0,26 per azione, battendo ampiamente le stime degli analisti. Pollice verso per il giro d’affari che ha fatto registrare nel secondo quarto di quest’anno un crollo del 41% a $ 4,24 miliardi; per quanto riguarda le prospettive future, Alcoa ha fatto sapere che è lecito attendersi una possibile stabilizzazione per il mercato dei metalli dopo le difficoltà di settore degli ultimi mesi.

Commenti (2)

Lascia un commento