Crisi Alcoa nuove proposte governo

Il governo italiano è al lavoro, in queste ore, per cercare di risolvere la drammatica crisi dello stabilimento Alcoa di Portovesme, in Sardegna, oramai a rischio chiusura immediata. Tra le iniziative che l’esecutivo Monti sta cercando di applicare per convincere la multinazionale svizzera Glencore a intervenire attivamente rilevando l’impianto, figurerebbe anche uno sconto sulla bolletta energetica per 15 anni. Un benefit importante, che il governo vorrebbe giocare come carta determinante per influenzare le scelte della compagnia.

Read more

Alcoa: utili dimezzati, ed è solo la prima a diffondere la trimestrale

Wall Street stava viaggiando in positivo in attesa della trimestrale di Alcoa, il colosso dell’alluminio, primo elemento del Dow Jones ha diffondere gli utili aziendali. L’annuncio era atteso subito dopo la chiusura delle Borse ed avrebbe permesso di cominciare a valutare il reale impatto della crisi del credito e del rallentamento dell’economia americana sugli utili delle aziende.

Ma le cose non sono andate come tutti speravano: la trimestrale è arrivata ed è arrivata anche ulteriore preoccupazione. Alcoa, il terzo produttore mondiale di alluminio, ha infatti chiuso i primi tre mesi del 2008 con utili più che dimezzati, per il valore di 303 milioni dollari, mentre nel 2007 erano 662.

Il fatturato è calato del 6,7% (unico risultato ad essere superiore alle aspettative) mentre il risultato per azione, atteso di 0,48, è stato di 0,37. Una trimestrale che ha accusato il caro prezzo del petrolio e il deprezzamento della moneta statunitense nonostante anche l’alluminio avesse visto il proprio costo aumentare.

Read more