Alfa Romeo: falliti gli obiettivi di vendita nel 2010

di Simone Ricci Commenta

Alfa Romeo, storico marchio automobilistico del nostro paese, celebre per le sue vetture sportive, ha saluto ben volentieri la fine del 2010: in effetti, gli obiettivi di vendita dell’azienda torinese sono stati completamente mancati, anche se nel caso della nuova Giulietta questi stessi target sono stati sfiorati da vicino. Sin dal momento del lancio di quest’ultimo modello a maggio, l’Alfa Romeo è riuscita a vendere circa 39.800 unità in tutta Europa, secondo un calcolo che è stato stimato da Milano Finanza; le previsioni parlavano invece di 40.000 vetture, una cifra che era stata sbandierata a più riprese nel corso della conferenza stampa di aprile. Il segmento, tra l’altro, è attualmente dominato da Volkswagen. Entrando maggiormente nel dettaglio numerico, c’è da dire che lo storico brand ha venduto 110.218 unità all’interno dell’Unione Europea e dell’area Efta (European Free Trade Association), a fronte di un target dichiarato di 120.000 modelli, un ammontare virtualmente più basso rispetto al 2009.

Lascia un commento