Alfa Romeo: Marchionne sogna di far rivivere il marchio negli Usa

di Simone Ricci 1

alfa_romeo-autopop1-300x225Sergio Marchionne, ad di Fiat, ha in mente un’idea ben precisa: l’obiettivo è quello di dare nuovo vigore al brand Alfa Romeo negli Stati Uniti, operazione che verrebbe resa più che possibile da lancio di una nuova vettura in Europa. In effetti, Alfa Romeo è pronta a svelare, nel corso del salone dell’auto di Ginevra di questa settimana, il modello Giulietta creata per il mercato europeo e destinata a sostituire l’Alfa 147: sarà proprio questo modello a fornire la base produttiva per un’altra berlina destinata ai guidatori americani, possibilmente entro il 2012. La nuova Giulietta dovrebbe consentire al marchio un ritorno in pompa magna al di là dell’oceano, anche perché non bisogna dimenticare che gli Usa rappresentano il mercato più proficuo per quel che riguarda le auto di lusso. Le stime della Fiat parlano della possibilità di vendere oltre 100.000 esemplari ogni anno; intanto, si attendono le decisioni produttive sui modelli 159, Spider e Brera.

Commenti (1)

Lascia un commento