Debito pubblico: Grecia, Fitch abbassa rating con outlook negativo

di Fil 1

Non c’è pace per la Grecia che, dopo il salvataggio dell’UE e dell’FMI, il Fondo Monetario Internazionale, continua ad essere messa sotto pressione dalle agenzie di rating. Fitch, non a caso, ha ulteriormente declassato il Paese ellenico tagliando il rating da “BBB-” a “BB+”, il che significa che il rating di lungo termine sul debito sovrano della Grecia è ora “junk“, quello dei cosiddetti “bond spazzatura“. Ma non finisce qui visto che contestualmente all’abbassamento del rating di lungo termine Fitch ha fissato anche un outlook negativo, ragion per cui in futuro a carico della Grecia potrebbero esserci ulteriori declassamenti del debito. Per riconquistare la fiducia delle agenzie di rating e dei mercati, quindi, la Grecia deve fare grossi passi in avanti attraverso un ritorno alla crescita economica accompagnata da risultati tangibili legati al proprio piano di risanamento.

Commenti (1)

Lascia un commento