Antitrust contro nove banche: multa da sei milioni di euro

di Redazione Commenta

Quando l’Antitrust decide di agire, lo fa senza guardare negli occhi a nessuno e con una decisione fortissima: è questo il caso dell’ultima sanzione pecuniaria inflitta dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, la quale ha importo a ben nove istituti di credito il pagamento di sei milioni di euro suddivisi in diverse quote. In effetti, l’organo di Piazza Verdi ha deciso di intervenire per stroncare sul nascere delle intese restrittive della concorrenza, uno dei suoi principali campi di intervento. L’istruttoria sulle carte di credito e di pagamento si è dunque chiusa in questo modo, con l’Authority che ha ripartito le multe tra i soggetti coinvolti: Mastercard Inc. dovrà versare la somma maggiore, 2,7 milioni, seguita poi a ruota dalle altre banche. Nel dettaglio, Monte dei Paschi pagherà 910.000 euro, la Banca Nazionale del Lavoro 240.000, Banca Sella 360.000, Unicredit 380.000, ICBPI 490.000, Intesa 700.000, Deutsche Bank 200.000 e Barclays “soltanto” 50.0000 euro.

Lascia un commento